Patologie

Una rassegna delle principali patologie, dei sintomi, della possibile cura e delle analisi cliniche di laboratorio utili a diagnosticarle.

Un vademecum delle principali malattie con le indicazioni sulle cure e sui principali strumenti per la diagnostica e gli esami clinici di laboratorio più adatti per la diagnosi.

fibromialgia diagnosi sintomi rimedi

Fibromialgia

La sindrome fibromialgica, meglio nota come fibromialgia, è un’affezione cronica che si contraddistingue per dolore cronico, astenia e rigidità a carico dei muscoli. Questa malattia, per molto tempo sconosciuta, colpisce prettamente individui di sesso femminile tra i 40 e i 60 anni e si ripercuote negativamente sulla vita di tutti i giorni. La guida proposta …

Fibromialgia Leggi altro »

artrosi

Artrosi

L’artrosi è un’affezione reumatica di tipo cronico che si contraddistingue per la comparsa di lesioni degenerative a carico delle cartilagini articolari. La malattia, in Italia, coinvolge la cartilagine e l’intera articolazione di circa 4 milioni di persone. I soggetti maggiormente colpiti sembrano essere di sesso femminile e alcuni di essi risultano essere fortemente in sovrappeso. …

Artrosi Leggi altro »

glaucoma ipertensione intraoculare

Glaucoma

Ipertensione intraoculare L’occhio può essere equiparato a una sfera al cui interno esiste una pressione fisiologica inferiore a 20 mm Hg, derivante dalla somma di forze sia di parete (tensione dei muscoli oculari ed elasticità dei tessuti) sia del contenuto (umor acqueo, umor vitreo, sangue presente nell’uvea, stato di idratazione del cristallino). In situazioni normali, …

Glaucoma Leggi altro »

ernia iatale addominale diaframmatica crurale

Ernia

Significato clinico dell’ernia Con la denominazione di “ernia” si indica la fuoriuscita di un organo oppure di una sua parte dalla propria sede naturale verso una cavità del corpo o anche verso l’esterno. In questa estroflessione, la porzione anatomica si mantiene rivestita dalla sua membrana sierosa. L’origine etimologica del vocabolo “ernia” si collega a un …

Ernia Leggi altro »

cistite

Cistite

Infezioni delle basse vie urinarie: cistite Le IBU (Infezioni delle Basse vie Urinarie) sono forme flogistiche a carico dell’apparato renale che interessano principalmente la mucosa della vescica urinaria, prendendo il nome di cistite. L’nfiammazione può presentarsi in forma acuta oppure sub-acuta e può anche cronicizzarsi, presentando periodi di remissione alternati a fasi di acuzie, durante …

Cistite Leggi altro »

tumori carcinomi

Tumori

Che cosa sono i tumori Con il termine “tumore” (neoplasia, carcinoma, cancro) si intende indicare un gruppo di patologie di vario genere, ma tutte caratterizzate da una moltiplicazione incontrollata di cellule anomale. Questa abnorme proliferazione è responsabile di neo-formazioni tumorali costituite da elementi non appartenenti alla fisiologica struttura del substrato (tessuto oppure organo) su cui …

Tumori Leggi altro »

polmonite batterica virale sintomi

Polmonite

Caratteristiche cliniche della polmonite La polmonite è una patologia infiammatoria acuta a carico di uno oppure di entrambi i polmoni, che si localizza a livello degli alveoli, piccole cavità degli organi respiratori dove si realizzano gli scambi di ossigeno tra aria e sangue. Essa può interessare anche il tessuto interstiziale dei polmoni, provocando un notevole …

Polmonite Leggi altro »

diarrea-cause-rimedi

Diarrea

La diarrea è un disturbo della defecazione molto frequente in individui di qualsiasi età (neonati, bambini, adulti e persone anziane). Quest’affezione si risolve spontaneamente nella maggior parte dei casi, ma talvolta può essere il campanello di allarme di patologie ben più gravi. Episodi prolungati nel tempo o ricorrenti non devono essere trascurati ed è, dunque, …

Diarrea Leggi altro »

mal di testa emicrania cefalea sintomi

Mal di testa

Significato clinico della cefalea La cefalea, termine generico con cui viene indicato qualsiasi genere di dolore alla testa, deriva da una stimolazione (più o meno intensa) delle terminazioni nervose dolorifiche localizzate a livello dei tessuti molli extracranici, come la cute, il tessuto sottocutaneo, le fibre muscolari, i vasi arteriosi oppure anche l’orecchio, l’occhio e le …

Mal di testa Leggi altro »

infarto-del-miocardio-sintomi-cure-dieta

Infarto

Caratteristiche infarto del miocardio Il significato etimologico del vocabolo “infarto” deriva dal termine latino “infarctus” che significa “infarcire, occludere” collegandosi quindi all’occlusione di un vaso che rappresenta la principale causa scatenante dell’evento. Tutte le volte in cui si verifica un insufficiente apporto di ossigeno alle cellule del tessuto cardiaco esse vanno in necrosi e morendo …

Infarto Leggi altro »