Chimica clinica

colinesterasi

Colinesterasi

Che cos’é la colinesterasi La colinesterasi è uno degli enzimi la cui specifica funzione è quella di idrolizzare gli esteri della colina, tra cui principalmente l’acetilcolina. La colina, conosciuta anche come vitamina J, è un coenzima essenziale per la produzione delle membrane cellulari e dei neurotrasmettitori chiamati appunto recettori colinergici. Si tratta di un composto …

Colinesterasi Leggi altro »

ammoniemia-terapia

Ammoniemia

L’esame ematico per la stima della concentrazione dell’ammoniaca nel sangue e i possibili scenari L’ammoniaca presente nell’organismo viene prodotta da tessuti, organi e batteri intestinali pur derivando però, in buona parte, dal metabolismo delle proteine. Una dieta iperproteica favorisce quindi, senza alcuna ombra di dubbio, l’aumento della concentrazione ematica del metabolita (iperammoniemia); questa condizione può …

Ammoniemia Leggi altro »

chimotripsina-feci

Chimotripsina fecale

Ruolo digestivo della chimotripsina La chimotrpsina è un enzima essenziale per i processi digestivi delle proteine introdotte con il regime dietetico; dato che viene prodotta in forma di zimogeno (sostanza inattiva) da parte del pancreas, per poter svolgere la sua attività biologica deve subire un processo di attivazione. Il suo precursore, lo zimogeno di tipo …

Chimotripsina fecale Leggi altro »

alfa 1 glicoproteina antitripsina microglobulina

Alfa 1

Alfa 1 glicoproteina acida L’alfa 1 glicoproteina acida viene essenzialmente prodotta dal fegato e la sua concentrazione ematica può variare in modo anomalo in presenza di infezioni, infiammazioni, traumi, ustioni e particolari affezioni. Questa guida vuole, dunque, andare alla sua scoperta soffermandosi in modo particolare su natura della proteina, esami di laboratorio, valori di riferimento, …

Alfa 1 Leggi altro »

azotemia-reni

Azotemia

Che cosa si intende per azotemia ? L’azotemia è un indice biologico che misura la quantità d’azoto totale non legato a strutture proteiche, presente nel sangue. La maggiore percentuale di questo composto si trova racchiuso nella molecola di urea, una sostanza innocua per l’organismo e derivante dalla trasformazione dell’ammoniaca. L’ammoniaca è uno dei prodotti del …

Azotemia Leggi altro »

coproporfirine-urinarie-porfiria

Coproporfirine urinarie

Significato clinico delle coproporfirine Le coproporfirine rappresentano un prodotto intermedio delle sintesi dell’eme, un gruppo funzionale facente parte dell’emoglobina presente all’interno degli eritrociti (globuli rossi). Un aumento della concentrazione di questi composti nell’urina indica la presenza di deficit enzimatici che possono essere congeniti oppure acquisiti in seguito a disturbi di varia natura e in particolare …

Coproporfirine urinarie Leggi altro »

ck-mb-massa

ck mb massa

Che cos’é la Ck-Mb ? La Ck-Mb è una sigla indicante un isoenzima presente nel siero, che prende il nome di creatinchinasi-Mb e che si trova localizzato principalmente nel muscolo cardiaco. E’ una delle tre isoforme dell’enzima cpk creatinfosfochinasi. Il suo dosaggio riveste un valore di grande rilevanza per monitorare lo stato di salute del …

ck mb massa Leggi altro »

apoliproteina

Apolipoproteina

Definizione e classificazione delle apolipoproteine Le apolipoproteine sono proteine in grado di legare i lipidi; formano le lipoproteine plasmatiche (aggregati molecolari deputati al trasporto di trigliceridi e colesterolo) e possono essere classificate nel seguente modo. • Apolipoproteina A. • Apolipoproteina B. • Apolipoproteina C. • Apolipoproteina D. • Apolipoproteina E. • Apolipoproteina H. Le apolipoproteine …

Apolipoproteina Leggi altro »